I Papà & Co si trasformano proponendo un nuovo progetto musicale e non solo…

TempoFuturo_P

Il gruppo, vera colonna sonora di tanti eventi  legati al Forum e a “Famiglia sei Granda”, dà appuntamento domenica 29 maggio al Filatoio Rosso a Caraglio per un evento di musica, solidarietà e…con uno sguardo rivolto al futuro.

Presso il Filatoio di Caraglio, domenica 29 maggio dalle ore 16.00 in poi, si potrà partecipare all’evento organizzato dall’Associazione Cecy Onlus e dalla Cooperativa Emmanuele. Verranno presentate le attività che le due organizzazioni svolgono a livello sociale in favore dei ragazzi più disagiati sia in Nepal che qui sul territorio, e nello specifico si racconterà di due progetti per la realizzazione dei quali verrà effettuata una raccolta fondi: un progetto è quello di costruzione di una scuola nella Valle del Khumbu e l’altro è quello di ristrutturazione della casa che ospita, appunto a Cuneo, la Comunità dei Minori.

L’idea della collaborazione e di una sorta di gemellaggio che si
potrà instaurare tra le due realtà appena citate nasce dalla proposta del gruppo musicale EIRENE ENSEMBLE ( già gruppo Papà and Co) di suonare a coronamento del pomeriggio con un concerto che dà il titolo all’intero evento: E’ TEMPO PER IL FUTURO.

Il tema del tempo sarà al centro delle riflessioni che verranno anche stimolate da interventi sulla sostenibilità ambientale suggeriti dai giovani che saranno presenti, giovani a cui è rivolto in particolare l’invito a partecipare, essendo questo un argomento di forte attualità che tocca da vicino le nuove generazioni per il loro futuro.
Il tempo dunque come spazio anche mentale nel quale cercare e riscoprire i valori per cui merita la pena vivere e porre le fondamenta all’azione; il tempo come intervallo cronologico, ovvero come l’epoca nella quale ci stiamo muovendo dove, tra pandemie e guerre, tra paradossi e sconvolgimenti, tra violenze più o meno apparenti ed ingiustizie viceversa evidenti, sembra scomparire la propria identità umana, lasciando spazio ad un Ego assoluto ed egemone per non dire tirannico, che riacutizza il bisogno di individualismi sfrenati, di auto-affermazioni e prevaricazioni, di nazionalismi e di falsi trionfalismi a scapito di una visione comunitaria basata sull’equità; il tempo come cambiamento climatico avendo consapevolezza che occorre una reale inversione di rotta per arginare la deriva dell’inquinamento e del surriscaldamento globale che in questi anni di crescita esponenziale della società dei consumi e del suo ostentato benessere abbiamo scelleratamente generato. Mai come in questi ultimi anni ci si è resi conto in maniera tragica che questo è il nostro pianeta e che lo stiamo distruggendo.

Il tempo però richiede un luogo dove viverlo e dove impiegarlo.
Domenica 29 maggio potrebbe essere proprio un’opportunità per iniziare a confrontarci sul dove viverlo e sul come impiegarlo al meglio questo nostro Tempo, oltre che per stare insieme in un momento di condivisione, godendo del concerto che verrà offerto come già detto dagli Eirene Ensemble e potendo consumare convivialmente l’apericena presso il Ristorante Il Nanetto nella suggestiva cornice del Filatoio di Caraglio.

(Per gli interessati all’apericena: il costo è di 10 euro a persona ed è necessaria la prenotazione entro martedì 24 maggio telefonando o inviando un
messaggio wa a: Cecilia 3803949504 – Brunella 3287810079 – Luca 389872408)
Vi aspettiamo numerosi!
Gli organizzatori

Visualizza la locandina dell’evento